Giovedì 15 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 17:26

Margherita Oggero a Torre

Venerdì 12 Marzo 2010 - 11:54

Le scrittrici torinesi Margherita Oggero e Gaia Rayneri saranno ospiti della libreria Claudiana di Torre Pellice, venerdì 5 alle 21, nell'ambito di una due giorni dedicata alla scrittura al femminile.

Margherita Oggero ha esordito nel 2002 con il romanzo "La collega tatuata", edito da Mondadori, da cui è stato tratto il film "Se devo essere sincera" (di Davide Ferrario, con Luciana Littizzetto e Neri Marcorè). Sono seguiti, con altrettanto successo, altri romanzi, l'ultimo dei quali è "Un viaggio a Parigi" (Mondadori 2009). Per la Rai ha scritto i soggetti della fortunata serie "Provaci ancora prof" con Veronica Pivetti.

La giovane Gaia Rayneri vive tra Torino e Londra. "Pulce non c'è" (Einaudi, 2009) è il suo primo romanzo ed è subito una rivelazione. Un romanzo che parla di autismo, da pochi giorni finalista al Premio nazionale di narrativa Bergamo.

Alla serata parteciperà anche Gabriella Ballesio, direttrice dell'Archivio della Tavola valdese. Sabato 6 alle 18, ancora da Claudiana, aperitivo letterario per la Festa della donna.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino