L'arte di essere lupo e artisti in via di estinzione

Domenica

«Il vero artista è un po' in via d'estinzione. Proprio come il lupo».

Frase che può apparire criptica o banale, in base alla sensibilità di chi la legge. Frase che se detta da Ethel Onnis assume e racchiude il significato di un'esistenza, di un modo di vivere l'arte e di sperimentare l'innovazione creativa.

Ethel è un soprano leggero, che si è esibita sui maggiori palchi nazionali ed esteri. E poi canta per i lupi. Ama questi animali quasi quanto ama il suo compagno, Stefano Polliotto. Lui è quel Polliotto, il cui nome è ormai famoso nel settore e in valle: per primo, nel 1998, ha filmato il ritorno del lupo sulle nostre Alpi.

A questo punto abbiamo una cantante e un documentarista. Non poteva mancare un musicista: Daniele Comba, trombettista, per l'esattezza. Originario di Rivoli, dopo aver portato la sua tromba in giro per il mondo, ora vive a Villar Pellice. Dal settembre scorso è diventato presidente della Cna artisti del Piemonte.

Ma.Bo.

(continua)
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino