Mercoledì 17 Dicembre 2014Ultimo aggiornamento 21:58

Bocce

Sabato di gloria per lo sport pinerolese. Per le bocce serie A, La Perosina espugna addirittura i campi della veneta Pontese, campione d'Italia costretta a cedere 11-13 nei confronti di una baldanzosa compagine della Val Chisone, consapevole dei propri mezzi. Brb Ivrea che ha avuto vita facile (4-20) in casa del Gaglianico.

Weekend sportivo che sfocia nel lunedì dell'Immacolata ed il bilancio è assolutamente positivo per il Pinerolo di calcio Eccellenza. al Barbieri i bianciblu hanno pienamente fatto il loro compito, infliggendo un eloquente 5-0 al San Giacomo Chieri, proprio mentre la capolista Benarzole capitolava nella  vicina Cavour: giornata di gloria per i giallorossi, grazie al loro successo,. 4-1,  i pinerolesi balzano al vertice assieme all'Albese, vincente 2-1 a Saluzzo.

Weekend e ponte dell'Immacolata che sono ricchi di eventi sportivi: impegnati in casa sia il Pinerolo Calcio di Eccellenza e sia il Cavour, che potrebbe fare un piacere ai cugini (sotto la Rocca arriva la rivale dei biancoblu, il Benarzole). I giallorossi si sono assisurati Alberto Cavazzi, ventottenne proveniente dalla Virtus Mondovì.

Continua la marcia trionfale dell'Eiurospin Pinerolo di volley B1 donne. Ieri sera, ennesimo 3-0, contro Collegno, delle ragazze di Mucciolo, con parziali di 25-21 26-24 25-18(foto Petenzi). Entusiasmo giustificato dunque, anche perchè l'inseguitrice Castellanza si è arresa al Chieri Fenera. Nel massimo campionato di bocce per società, battuta d'arresto per La Perosina, in capo ad un derby molto equilibrato in casa della Brb Ivrea.

Grande domenica per La Perosina, oro agli italiani di bocce tiro progressivo con Daniele Mocheletti, specialista indiscusso alla conquista dell'ennesimo titolo. Il giocatore dell'equipe valligiana ha fatto registrare in finale lo stratosferico punteggio di 47/48, secondo Lucco Castello. Per i perosini, nel tiro di precisione vinto da Gassino della Nitri Aosta, argento di Alessandro Longo e terza piazza per Luca Melignano.

La Perosina centra anche il secondo successo consecutivo, impegnata nuovamente in casa in un turno che ha visto il rinvio dell''incontro Val Merula – Brb per la grave situazione meteo il Liguria. In Val Chisone, i locai hanno superato la Ferriera 16-8, i pari classifica della Pontese hanno vinto 17-7 sui campi del Masera.

Nel volley di serie B1 donne la capolista Eurospinf Ford Sara Pinerol non ha sofferto: 3-0 sullo Junior Casale, parziali 25-23 25-22 25-14.

Il weekend sportivo ha avuto un prologo cestistico fortunato per il Pinerolo Glup che ieri sera non ha dato scampo (60-48) al Giaveno e si è confermato al vertice della graduatoria indipendentemente dal risultato del match tra Sagrantino e Orbassano. Sfortunata trasferta dell'Atlavir a Cavallermaggiore, Gators vincenti 59.51. Per il volley, impegno interno in B1 donne per il Pinerolo Eurispin Ford Sara (alle 21 opposto ad uno Junior Casale già bisognoso di punti salvezza), gioca tra le mura amiche in B2 anche Beinasco (alle 20,45 arriva Cuneo).

 E’iniziato il campionato di bocce di serie A e per La Perosina il match contro i liguri del Valmerula non ha rappresentato altro che un’autentica passeggiata: 24-0 per la squadra della Valchisone (nella foto di Costantino una fase iniziale del match), in questo primo turno che ha visto fare il proprio dovere sia la Brb (Borgonese sconfitta 15-9 ed ancora i campioni in carica della Pontese ( Ferriera senza scampo; 19-5. Nel volley di serie B1 femminile, trasferta redditizia per Eurospin Ford Sara Pinerolo, impostosi a Trecate con il risultato di 3 a 1, parziali 28-19, 19-25, 23-25.

La Perosina festeggia per la medaglia d'oro da poco conquistata dal suo neo-acquisto Luigi Grattapaglia. Nella finale del tiro di precisione, oro, ai campionati Europei di Capodistria, in Slovenia, l'azzurro (nella foto il podio completo) con il punteggio di 27 ha avuto la meglio nei confronti del francese Romain Garcia medaglia d’argento . Bronzo per la Bosnia Erzegovina con Drago Maric ed il serbo Milos Milakovic 

Nella slovena Capodistria, teatro degli Europei Senior, medaglia di bronzo per il fortissimo giocatore di bocce Emanuele Ferrero, di Envie, che nella staffetta, assieme a Marco Ziraldo ha ottenuto il terzo posto a pari merito con gli altri semifinalisti croati. Affermazione francese e secondo posto sloveno. Grande attenzione per il neo-acquisto de La Perosina, Luigi Grattapaglia, in lizza per la medaglia d'oro nel tiro di precisione e terzo a coppie dopo aver battuto i serbi Sarac e Butorac. Semifinale contro la Slovenia di Kozjek-Tonejc.

Pagine