Lunedì 16 Gennaio 2017Ultimo aggiornamento 8:50

Valli Po - Infernotto

Paesana, ridotto organico e manifestazioni

PAESANA - Le dimissioni di sette consiglieri della Pro loco per motivi personali possono far pensare che tiri aria di crisi. È il presidente Franco Madau a chiarire subito ogni equivoco: «Non c’è nessuna crisi, solo un ridimensionamento del gruppo che guida l’associazione, come pure c’è un ridimensionamento del programma 2010, anche se al momento non è ancora stato deciso niente in proposito».

Da giorni erano in corso le ricerche

BAGNOLO - Una brutta vicenda ha colpito la comunità cinese, e non solo, sabato sera a Bagnolo. Don Aldo Mainero, parroco di S. Pietro in Vincoli, nel tardo pomeriggio ha notato un gruppo di uomini cinesi, una quarantina almeno, che parlavano concitatamente in piazza e poi, nel subbuglio generale, si dirigevano verso la chiesa sconsacrata della Confraternita, in centro paese.

Bagnolo, la scoperta avvenuta quasi per caso
Per il Partito comunista dei lavoratori le firme di politici di centrodestra
Entro marzo ok al progetto definitivo
I cantieri dovrebbero partire in estate

REVELLO - Trasferta francese per il Parco del Po cuneese per un contatto di lavoro con i responsabili del Parco del Verdon, uno dei più giovani parchi naturali dell’area tra la Provenza e la Costa Azzurra. Il 2 e 3 marzo Emiliano Cardia, presidente del parco cuneese, ha guidato una delegazione nell’ente transalpino per intensificare una reciproca conoscenza. I due parchi nel prossimo biennio lavoreranno ad un importante progetto transfrontaliero di educazione al territorio, il progetto "Ettra", finanziato con fondi europei per un totale di 753mila euro, di cui 291 all’ente cuneese.

Pagine