Domenica 19 Febbraio 2017Ultimo aggiornamento 17:09

Valli Po - Infernotto

Nel cuneese maxi operazioni dei carabinieri contro i reati predatori, arrestati tre albanesi

Negli ultimi giorni i carabinieri del Reparto Operativo del Comando provinciale di Cuneo insieme ai colleghi delle Compagnie di Cuneo e Saluzzo hanno effettuato due importanti operazioni anticrimine volte a contrastare più efficacemente i reati predatori. A Cuneo hanno intercettato un Range Rover, risultato rubato da una villetta ad Envie lo scorso 7 dicembre: a bordo tre giovani reduci da una serie di colpi messi a segno di notte in abitazioni di Saluzzo e Verzuolo, con i proprietari in casa.

Meteo: peggioramento nel pomeriggio, attesi 70/80 cm di neve oltre i 1.500 metri

La prima parte del peggioramento è arrivata, in anticipo ed anche più intensa di quanto immaginato. La neve è già caduta a tratti in modo intenso sulle pianure, iniziando dal torinese per arrivare poi al pinerolese. Al momento le precipitazioni nevose sono in spostamento verso la provincia di Cuneo mentre è attesa una pausa temporanea sulle altre zone di pianura occidentali.

Saluzzo: il nuovo vescovo è Cristiano Bodo

È don Cristiano Bodo, 48 anni, il nuovo vescovo della diocesi di Saluzzo.

Vicario episcopale per la pastorale e moderatore della Curia della diocesi di Vercelli, oltre che parroco della parrocchia della Beata Vergine Assunta nel rione cappuccini, Bodo  guiderà la diocesi di Saluzzo in sostituzione di mons. Giuseppe Guerrini che lo scorso settembre ha rassegnato le dimissioni per sopraggiunti limiti di età, dopo avere retto la chiesa saluzzese per quasi 14 anni.

Saluzzo: per le vie della città con arnesi da scasso, denunciate due nomadi

Nel corso di un servizio di perlustrazione, ieri mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Saluzzo hanno notato una vettura parcheggiata in prossimità di un esercizio commerciale. Al suo interno quattro persone, tra cui due ragazze 20enni che sono scese avviandosi a piedi lungo alcune strade secondarie. I militari hanno deciso di sottoporle a un controllo, unitamente agli altri due occupanti del mezzo.

Barge: esce di strada e finisce nella scarpata, ferito 55enne di Bricherasio

Un incidente sulla Sp154 alle porte di Barge, in direzione Cavour, questa sera ha bloccato la viabilità per oltre tre quarti d'ora: il tempo necessario ai soccorsi di operare sul ferito, un uomo di Bricherasio classe 1961 che - per una dinamica ancora da chiarire - è uscito di strada con la sua Citroën rossa ed è finito nei campi, con un violento cappottamento. Ferito lievemente ma più presumibilmente sotto shock per il volo di oltre tre metri della scarpata, l'uomo è stato prontamente soccorso dal 118 locale.

Venerdì sera di teatro e musica al "Pellico" di Bagnolo

Al Teatro Silvio Pellico di Bagnolo Piemonte, prosegue la 14^ Rassegna "Teatro e Musica". Questa settimana l'appuntamento verrà proposto, in via eccezionale rispetto al consueto calendario, nella serata di ‪venerdì 16 ‬sempre, ‪alle 21‬. Sul palco del Silvio Pellico sarà presente il gruppo vocale "50% + 1" che presenterà uno spettacolo musicale con melodie della tradizione Natalizia e classici della musica pop.

Saluzzo: scoperto ingegnere sconosciuto al Fisco, oltre 800mila euro non dichiarati

I finanzieri della Tenenza della Guardia di Finanza di Saluzzo hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di un professionista, residente nel saluzzese, titolare di uno studio di ingegneria. Durante una prima fase del controllo, le Fiamme Gialle hanno constatato la mancata esibizione di parcelle e fatture.

Revello: arrestato per tentato omicidio, deve scontare 8 anni di carcere

I carabinieri di Revello ieri hanno arrestato G.E., 25enne albanese, in quanto su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale di Torino per tentato omicidio. Si tratta di un reato da lui commesso a Cerano, nel novarese, a novembre del 2012. In piena notte, per un regolamento di conti dovuto ad una precedente lite, l'uomo era entrato a casa di un suo connazionale cogliendolo nel sonno e prendendolo a martellate in testa e vibrandogli anche una coltellata all’addome.

Referendum costituzionale: il "no" si ferma al 59,95%, a Nichelino arriva al 60,7

Con poco più di 19 milioni di voti su quasi 32 milioni di votanti a livello nazionale (affluenza 68,48%) il fronte del NO ha bloccato la riforma costituzionale con una vittoria al referendum di ieri che per pochissimo si è fermata al di sotto della soglia psicologica del 60%, con il 59,95% delle preferenze valide, contro il 40,05% dei SI.

 

A Nichelino, uno degli ultimi Comuni a completare gli scrutini, il NO ha superato quella soglia, ottenendo il 60,70%.

Referendum costituzionale: i primi risultati nei Comuni del Pinerolese

Iniziano ad arrivare i risultati definitivi del referendum costituzionale in alcuni piccoli comuni del Pinerolese. A in Val Chisone, a Pramollo, 136 votanti su 204 elettori (66,66%) hanno preferito il SI per il 55,56 per cento, e il No per il 44,44 per cento. Dato in controtendenza con le prime proiezioni nazionali che se confermate vedrebbero una vittoria schiacciante del NO nell'ordine di un rapporto vicino a 60-40%.

 

Pagine