Giovedì 19 Gennaio 2017Ultimo aggiornamento: 18/01/2017 - 23:30

Pinerolo

Pinerolo: evade dai domiciliari, tre rapine in meno di mezz'ora

E’ uscito di casa, nonostante fosse ai domiciliari, è ha commesso due rapine in meno di mezz’ora, oltre ad averne tentata una terza: i carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Pinerolo hanno arrestato venerdì sera E. N., 54enne residente in città. Dopo essere evaso, si è recato presso la farmacia san Donato di via Saluzzo e, armato di forbici, si è fatto consegnare 50 euro. Pochi minuti dopo ha tentato di rapinare la pettinatrice di via Bravo 17. Ma la reazione della donna l’ha costretto a scappare.

Capodanno a Pinerolo e dintorni: palloncini luminosi, cenoni e musica

Non sapete ancora come trascorrerete il Capodanno? Ecco qualche idea sul territorio del Pinerolese.

La Regione spegne le lanterne di Capodanno per allerta rischio incendi

Capodanno a Pinerolo senza lanterne ma comunque luminoso. È questa la decisione che l'Amministrazione ha dovuto prendere oggi pomeriggio in seguito alla determinazione n. 3932 del 28/12/2016 “Direzione Opere Pubbliche, Difesa del Suolo, Montagna, Foreste, Protezione Civile, Trasporti e Logistica - Settore Protezione Civile e Sistema Antiincendi boschivi (A.I.B.)” emessa dalla Regione Piemonte che dichiara lo stato di massima pericolosità - a partire da oggi, 30 dicembre - per incendi boschivi e il divieto assoluto di “accensione fuochi d'artificio, accensione e lancio di lanterne volanti e di qualsiasi operazione che possa creare pericolo mediato o immediato di incendio”.

È scomparso oggi Mauro Chiabrando, pinerolese,  classe 1932. È stato esponente di spicco della Dc, che ha conquistato per ben due volte, nel 1984 e nel 1989, un seggio al Parlamento europeo.

Riva di Pinerolo: rubano l'automobile del parroco e la bruciano vicino al cimitero

Brutta avventura per il parroco di Riva di Pinerolo, don Jesus Martin Franco. Nella notte qualcuno ha rubato la sua automobile e, dopo aver parcheggiata nei pressi del cimitero, l'ha incendiata. L'episodio è stato scoperto questa mattina, quando il sacerdote è sceso in garage e non ha trovato la vettura. La Peugeot 308 - che aveva un dispositivo satellitare per la geolocalizzazione - è stata ritrovata dai carabinieri della Compagnia di Pinerolo nei pressi del camposanto comunale.

Musei civici pinerolesi chiusi nelle festività, aperta la Palazzina di caccia di Stupinigi

I musei civici di Pinerolo abitualmente aperti alla domenica, resteranno chiusi domenica 25 e domenica 1° gennaio. Riapriranno domenica 8 gennaio 2017.
È invece sempre aperta e visitabile dal 26 dicembre all'8 gennaio la Palazzina di Caccia di Stupinigi (Nichelino), ad eccezione del 25 Dicembre.

Pinerolo: l'associazione Caprilli rinuncia al centro del cavallo di Abbadia Alpina

Non avrà seguito la delibera della Giunta Buttiero che, il 4 maggio scorso, dichiarò l'Associazione Caprilli con l'imprenditore edile Massimo Rosso, abilitata a festire il Centro equestre di Abbadia Alpina. Ma all'aggiudicazione del bando (era l'unica concorrente, del resto) non seguì la stesura del contratto essendo presto emerse problematiche (campi esterni da ricostruire, impiantistica carente…) economicamente troppo onerose per i candidati conduttori già disposti a realizzare a loro spese i box e a separare, nel grande maneggio coperto, il campo di gara dal campo prova.

 

Pinerolo: guasto all'impianto, Consiglio comunale interrotto

Un guasto all'impianto sonoro, verso le 20, ha costretto a interrompere la seduta consigliare di ieri sera. La discussione riprenderà giovedì alle 18 in municipio a Pinerolo, con diverse interrogazioni (ex municipio di Abbadia, illuminazione pubblica, ampliamento Lidl...) e una mozione sulla pedonalizzazione di piazza Facta.

Trasformismo, sorprese (e anche il panettone) per Arturo Brachetti a Pinerolo

Ritorna a Pinerolo, amatissimo trasformista Arturo Brachetti e… raddoppia! Due date al teatro Sociale - giovedì 22 e venerdì 23, alle 21 - con il nuovo one man show dal titolo "Solo".

Cumiana: una donna, prima nella Provincia di Torino, al comando della stazione dei carabinieri

E' stata presentata questa mattina a Torino, presso il comando provinciale dell'Arma dei Carabinieri, il nuovo comandante della stazione di Cumiana. Si tratta di Michela Veglia Balangero, 35 anni, nata a Pinerolo e originaria di Bibiana. Il maresciallo ordinario è il primo comandante donna di una stazione dei carabinieri di tutta la Provincia di Torino. Diplomata all'Agrario di Osasco, si è laureata nel 2003 in Tecnologie agroalimentari. Dal 5 ottobre del 2005 è arruolata nell'Arma.

Pagine