Lunedì 24 Settembre 2018Ultimo aggiornamento 12:06

Frossasco: bosco soppresso per piantare abusivamente ulivi, denunciato

Frossasco: bosco soppresso per piantare abusivamente ulivi, denunciato
Lunedì 9 Luglio 2018 - 10:01

3659 metri quadrati di bosco eliminati per piantare degli ulivi. Tutto ciò fatto in assenza della necessaria autorizzazione paesaggistica. I Carabinieri forestali di Pinerolo a giugno hanno effettuato un’attività di indagine, con riferimento al reato di esecuzione di opere in assenza di permessi su terreni ubicati a Frossasco. Gli accertamenti hanno portato a individuare e denunciare il trasgressore che ha ammesso di aver realizzato le opere abusive. «Tale pratica è soggetta a preventiva autorizzazione – spiegano dalla Forestale - in quanto con il disboscamento lo stato dei luoghi viene alterato in maniera permanente, con trasformazione irreversibile del bosco, poiché mediante la rimozione delle ceppaie si annulla qualsiasi possibilità di ricrescita degli alberi».

pa. pol.