Lunedì 24 Settembre 2018Ultimo aggiornamento 12:06

Omicidio dell'Aquila: scarcerato Manuel Morisciano

Omicidio dell'Aquila: scarcerato Manuel Morisciano
Mercoledì 13 Giugno 2018 - 15:43

Dopo 17 mesi di carcere, Manuel Morisciano può finalmente tornare nella sua casa di Giaveno e da qui attendere la prosecuzione del processo a suo carico. La giudice Alessandra Salvadori, presidente della Prima Corte d’Assise davanti a cui si sta celebrando il dibattimento, ha infatti concesso al giovane gli arresti domiciliari, come richiesto dai suoi difensori Giampaolo Zancan e Andrea Cianci. Un provvedimento che ha visto il parere negativo della Procura (pm Smeriglio) e l’opposizione delle parti civili. Resta in carcere invece Eric Romano che, come il cugino Manuel e il padre Claudio, è accusato dell’omicidio del motociclista Alessandro Gino e del ferimento di Pierluigi Ozzello, anche lui aderente al Club degli Hells Angel. La vicenda è quella della sparatoria avvenuta nel parcheggio dell’Hotel Ristorante Aquila (nella foto), sulle alture di Giaveno, nella notte tra il 12 e il 13 gennaio dello scorso anno. Martedì prossimo, davanti al gup Alfredo Toppino, è prevista la sentenza a carico dei Romano (difesi dagli avv. Fantini e Tizzani). Quanto a Morisicano il procedimento, in Corte d'Assise, prosegue lunedì 18, per poi continuare il 6 e 10 luglio. 

Lucia Sorbino