Sabato 22 Settembre 2018Ultimo aggiornamento 11:48

Lusernetta: San Bernardino, la riscoperta del gioiello quattrocentesco in una conferenza oggi pomeriggio

Lusernetta: San Bernardino, la riscoperta del gioiello quattrocentesco in una conferenza oggi pomeriggio
Sabato 24 Marzo 2018 - 11:45

La foto degli affreschi mozzafiato risalenti al XV secolo parlerebbe da sola: la cappella di San Bernardino è un gioiello dell'arte gotica quattrocentesca nel Pinerolese, ancora ignota ai più. Complice anche la critica, che solo a partire dagli anni Settanta (e con pochi contributi) ha inserito la chiesa di Lusernetta nel novero dei capolavori piemontesi del Quattrocento.

Una scarsezza di studi che ha contribuito alla sedimentazione di errori: per fare luce sulle vicende che portarono l'anonimo pittore ad operare sia a Lusernetta sia sul versante francese, ad Auron, interverrà questo pomeriggio alle 17 lo storico Ilario Manfredini, nella sala Polivalente di via Ponte Pietra 9 a Lusernetta. A Manfredini seguirà poi l'intervento di Marco Fratini (Fondazione Centro Culturale Valdese) chiamato a contestualizzare gli affreschi di Lusernetta nel milieu del Piemonte occidentale.

Al termine, sarà possibile visitare la cappella guidati dal gruppo volontario giovanile, che ha seguito un percorso di formazione con Manfredini e si occuperà delle visite guidate.

Michele F. Barale