Mercoledì 22 Novembre 2017Ultimo aggiornamento 16:30

Kevin "Gambadilegno" e l'artista delle protesi, insieme a Rocca Sbarua

Kevin "Gambadilegno" e l'artista delle protesi, insieme a Rocca Sbarua
Mercoledì 18 Ottobre 2017 - 06:53

L'emozionante storia di Kevin Ferrari (nella foto), il climber con una sola gamba che non teme le falesie più impegnative, e di Marco Avaro, l'ingegnere protesista di S. Secondo che per lui ha creato un arto bionico, regalandogli una seconda vita. Insieme lo scorso week end hanno scalato sulle pareti della Rocca Sbarua. Per Kevin "Gambadilegno Celsius" (questo il suo nome d'arte) era la prima volta nel Pinerolese, ma di certo non sarà l'ultima. Storie di atleti, ma soprattutto di uomini non comuni. Su L'Eco del Chisone oggi in edicola, disponibile anche in versione on line.

Lucia Sorbino