Giovedì 23 Novembre 2017Ultimo aggiornamento 16:39

Aziende fanno rete attraverso Acea Acsi

Aziende fanno rete attraverso Acea Acsi
Giovedì 14 Settembre 2017 - 09:58

Continua l'attività di coordinamento tra aziende del territorio di Acea Centro sviluppo e innovazione (Acsi). In quest'ambito , nella giornata di ieri, si è svolto uno scambio di best practices tra due importanti multinazionali con stabilmento a Pinerolo. Si tratta della Tsubaki Nakashima co,LTD ex NN Europe e di Freudenberg Sealing Technologies, due multinazionali che sotto diversi marchi sono presenti sul territorio da decine di anni: la prima (ceduta solo pochi mesi fa dagli americani ai giapponesi) attiva nel settore della produzione di componenti per sfere di precisione, la seconda (ex Corcos) nella produzione di anelli di tenuta. «Una intera giornata dedicata a tour guidati agli stabilimenti delle due realtà dedicati ai rispettivi management, stimolata dal progetto Acea Centro sviluppo e Innovazione (ACSI) che intende promuovere la cooperazione fra aziende presenti sul territorio pinerolese all’insegna dello sviluppo tecnologico e dell’innovazione e dell’attrazione di nuovi investimenti che si traducano nell’apertura o estensione di attività industriali e commerciali nel Pinerolese» si afferma in un comunicato congiunto. Aziende che si vogliono mantenere sul territorio e che il dialogo sulle senergie apertosi ieri tra le due aziende sotto il cappello  Acsi può sicuramnte favorire. «Il radicamento delle imprese, specialmente se multinazionali, si costruisce - afferma Francesco Carcioffo, fondatore e coordinatore dell’iniziativa ACSI -  e si concretizza, se un territorio è capace di essere attrattivo fornendo un terreno fertile ai manager per creare relazioni e valorizzare le rispettive esperienze business e ingenerare ottimismo nel tessuto sociale ovvero in tutte le persone che abitano quel territorio. Siamo orgogliosi di poter fornire con la nostra iniziativa ACSI un valido stimolo alla cooperazione per fare sistema e dare ogni giorno di più una opportunità al pinerolese di risalire e tornare ad essere leader dello sviluppo nel Piemonte e nell’intero Nordovest».
E' dei giorni scorsi la notizia che due aziende in fase di espansione con sede a San Secondo, la Manfredi e l'Aspotec entreranno a far parte del Centro sviluppo e innovazione e usufruiranno degli incentivi sull' energia proposti dall' Acea.