Giovedì 30 Marzo 2017Ultimo aggiornamento: 29/03/2017 - 18:30

Orbassano: sit-in davanti al san Luigi per salvare il reparto di Oftalmologia

Orbassano: sit-in davanti al san Luigi per salvare il reparto di Oftalmologia
Lunedì 20 Marzo 2017 - 14:54

«Un intero territorio chiede alla Regione di mantenere attivi i presìdi del sistema sanitario piemontese che funzionano bene. Lo dimostrano le 10mila firme dei cittadini a favore di Oftalmologia al San Luigi, che chiedono di garantire la funzione di oculistica per le patologie medico - chirurgiche correlate nel Dipartimento di Chirurgia»: è quanto sostiene la vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte, Daniela Ruffino (FI), promotrice con Daniel Cannati, capogruppo azzurro a Beinasco, della petizione  sulla chiusura del reparto di Oftalmologia del San Luigi di Orbassano. Stamattina la Ruffino è intervenuta al sit-in organizzato davanti all'ingresso del San Luigi, insieme a Marco Bongi, presidente dell'Associazione Apri, anch'essa contraria alla chiusura. «La Giunta regionale - aggiunge la consigliera regionale - ha sbagliato le proprie valutazioni. Bisogna tenere  quindi in vita un servizio sanitario, almeno attraverso la presenza di una Struttura semplice. Per avere una buona sanità non basta promettere di far quadrare i conti se poi   si creano carenze nei servizi e gravi disagi agli utenti».

pa. pol.